A mal di capitelli di tette, o zinne, o poppe nelle donne, ottimo, e provatissimo rimedio.

Habbiate due rossi d'ova fresche, due denari di cera nuova, un poco di olio rosato, e un pochetto di tutia preparata in acqua rosa, disfacete ogni cosa al fuoco in un pignattino netto, e come freddo stendetelo sopra una pezza, e mettetelo sopra il male: Ma prima lavatele con vino bianco ove sian bollite foglie di rose, foglie di piantagine, e foglie doliva verdi, o secche. Poi asciugatele, e mettevi sopra la detta pezza col detto unguento, e saneranno prestissimo.


Torna all'indice


Questa pagina è stata curata da Marco Moraccini, con la collaborazione di sua moglie Anna Satti e della figlia Serena Eva


Questo è il nostro indirizzo e-mail: moraccini@tin.it


Visitate il nostro sito: WWW.MORACCINI.IT